Caricamento

La natura e le sue meraviglie

Lasciamo Bageshwar e ci prepariamo a raggiungere Munsyari. La strada è lunga, ma i panorami sono da favola. La giungla verdissima. Il fiume. Le scimmie. E poi le montagne, sempre più verdi, sempre più alte.

  

Ci fermiamo per pranzare vicino a un tempietto indù semi-abbandonato affacciato sul fiume e ci godiamo la pace della natura finché non arriva una vecchia donna inseguita da una mucca che non la lascia in pace. 🐂 😆

Poco prima di raggiungere Munsyari attraversiamo un passo di montagna: paesaggi bellissimi, una vallata sconfinata, le terrazze che coprono le pareti delle montagne, il cielo azzurro, azzurrissimo. E quando arriviamo lassù, sul passo, uno spettacolo ci si presenta davanti agli occhi: un’aquila che vola libera nell’immensità di una meravigliosa vallata. 🦅

Restiamo qualche minuto incantati ad ammirarla. Riprendiamo il tragitto per Munsyari e dopo pochi km ci fermiamo di nuovo perché un altro spettacolo della natura ci si presenta davanti agli occhi: le 5 cime del Panch Chuli, innevate e limpidissime contornate da un cielo blu.

 

Decidiamo di fermarci in questo posto incantato per la notte, a 2.748 m. Troviamo un angolo dove piantare la tenda e ci organizziamo per passare la notte nella natura. Montiamo la tenda e andiamo a fare legna. Stasera si cucina con il fuoco vero. 🔥 🍳

  

  

Alle 19:00 è già buio pesto. Il silenzio regna sovrano e il villaggio di Munsyari è ancora abbastanza lontano per riuscire a disturbarci. Il fuoco ci riscalda e le sorprese di oggi non sono finite. Il cielo è sgombro da ogni tipo di inquinamento, la via lattea si estende nitida sopra alle nostre teste. Milioni di stelle riempiono il cielo e tante sono quelle che cadono proprio davanti a noi. 🌌

Oggi la natura ha saputo regalarci emozioni uniche, che resteranno indelebili nei ricordi. Oggi è un giorno in cui la felicità è tanta.

Ema e Lisa

Ema e Lisa

LEAVE A COMMENT